Article

Biglietti aerei in Italia: bene le vendite Asia ed Europa

Il secondo trimestre dell'anno ha visto un incremento dei biglietti aerei venduti per l'Asia del 7,4%, mentre sull'Europa c'è stato un aumento del 6,7%.
 
Nel primo trimestre dell'anno i voli domestici in Italia sono diminuiti del 3,4%. Invariate le vendite sul continente americano. In totale, nel primo semestre, sono stati venduti circa 7 milioni di biglietti aerei. I rimborsi totali sono stati 20 mila in più nel secondo trimestre rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.
 
Questi dati emergono dal secondo rapporto sul traffico aereo dell'Ibar (Italian Board Airlines Representatives) che analizza le vendite delle 2.500 agenzie di viaggio Iata italiane. Il rapporto viene pubblicato con cadenza trimestrale e analizza circa 14,3 milioni di biglietti aerei emessi in Italia il cui valore è di poco superiore ai 3,5 miliardi di euro. L'analisi non include gli acquisti sui siti delle compagnie aeree.
 
L'incendio del 7 maggio scorso a Fiumicino ha influenzato negativamente i numeri sul traffico aereo, ma le compagnie non hanno ancora quantificato i danni subiti dalla limitazione dell'operatività dell'aeroporto.